Spettacoli in mezzo alla natura col Festival del Teatro di Fieno

Festival del Teatro di Fieno
Dal mattino fino a tarda sera tanti eventi culturali immersi nella natura di Gibilmanna

Un anfiteatro costruito con 200 balle di fieno, in uno splendido campo dorato: è questo lo scenario che attende i partecipanti del Festival del Teatro di Fieno, in programma dal 3 al 5 agosto a Gibilmanna/Gratteri, in provincia di Palermo.

Dal tramonto all’imbrunire si potrà assisterete a spettacoli teatrali, performance di danza e concerti, mentre nel pomeriggio, fra sentieri erbosi, boschi e colline verranno intitolate alcune maestose querce secolari a poeti che meritano un riconoscimento.

Un reading di poesia accompagnato dalla musica rinascimentale per liuto e chitarra. La mattina e il pomeriggio della domenica, workshop di scrittura a cura di Leonora Cupane.

Festival del Teatro di Fieno

Il programma del Festival del Teatro di Fieno

Venerdì 3 agosto

Nel pomeriggio inizia l’accoglienza dei partecipanti. Alle 17 Donatella Natoli presenta il libro di Angela Lanza “La storia di uno è la storia di tutti”, Jacobelli editore, Vincitore del Premio “Progetto La ragazza di Benin City 2015”.
Al termine, Maria Teresa De Sanctis legge “Casa” di Varsan Shire, poetessa britannica di origine somala.

Dopo un aperitivo campestre tra le balle di fieno, è il momento di “Terrena”, performance di danza contemporanea e argilla, di Emilia Guarino e Delia T. Russo.

Alle 20.30, al Teatro di Fieno: “Dalla scatola sono uscite due bolle”, spettacolo teatrale, di e con Giacco Pojero e Nino Vetri.

Sabato 4 agosto

Anche sabato sarà una giornata ricca, sin dal mattino. Per la sera, il programma prevede  “Kore e Ade, ovvero d’acqua e di fuoco, d’amore e di morte”, del gruppo di ricerca TrizziRiDonna.

A seguire “Danlenuàr”, monologo teatrale di e con Giacomo Guarneri.

Domenica 5 agosto

Continua il Festival del Teatro di Fieno: alle 19.30 “Lisciannira”, monologo teatrale di Alessandra Pizzullo, con Valentina Barresi, costumi di Dora Argento.

Alle 20.15, “Finché puoi dirlo”: Concerto dei No Hay Problema (Irene Ientile, voce; Lucia Lauro, percussioni; Marco Faldetta, basso).

A organizzare questo ricco evento (che nelle giornate di sabato e domenica prevede attività dal mattino fino a tarda sera) l’Agriturismo letterario Bosco Pianetti di Gibilmanna.

Un modo per riscoprire la natura e allo stesso tempo l’arte e la poesia.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato