fbpx

Cinema e cultura a Salina con la VII edizione del Marefestival

L'appuntamento eoliano, fin dal 2013, ha come madrina l'attrice e produttrice messinese Maria Grazia Cucinotta: sarà lei a inaugurare il festival mercoledì 11 luglio

Salina apre le danze della VII edizione di “Marefestival Salina – Premio Troisi“, in programma da mercoledì 11 a domenica 15 luglio. Cinque giorni di full immersion nel mondo del cinema cui si affiancano varie iniziative culturali; quest’anno però con una formula completamente rinnovata rispetto alle edizioni precedenti (a partire dal nuovo logo con la bicicletta del Postino) e qualche sorpresa.

Marefestival, la madrina è Maria Grazia Cucinotta

L’appuntamento eoliano, fin dal 2013, ha come madrina l’attrice e produttrice messinese Maria Grazia Cucinotta, che aprirà come sempre il festival del cinema di Salina mercoledì 11 luglio insieme con illustri registi e attori, intervenendo alla conferenza stampa nella terrazza dell’Hotel Santa Isabel a Malfa e, subito dopo, prenderà parte a un talk show esclusivo al Lido Gharb di Lingua.

MarefestivalMarefestival è un appuntamento particolarmente atteso dal pubblico e dai media, grazie al ricco e prestigioso parterre di artisti che, sul palco delle piazze di Santa Marina Salina e Malfa, hanno ricevuto il riconoscimento in ricordo del grande attore napoletano, indimenticabile figura del cinema italiano: da Matt Dillon a Sergio Castellitto passando per Pasotti, Leo, Impacciatore, Autieri, Solarino, Veronesi, Haber, Greggio, Bobulova e tantissimi altri.

Nel 2017 si è registrato il sold out di presenze nelle strutture ricettive dell’isola: Marefestival, evento nato nel comune di Santa Marina Salina con l’amministrazione di Massimo Lo Schiavo e che poi ha abbracciato Malfa, si conferma un evento di forte richiamo turistico, particolarmente apprezzato dagli attuali sindaci Domenico Arabia e Clara Rametta.

Anche quest’anno proiezioni di film, tutti usciti nel 2018, incontri a tu per tu con attori e registi, presentazioni di libri, concerti e momenti dedicati al glamour; un documentario speciale della “Fundaciòn Pablo Neruda” (poeta Premio Nobel che ispirò “Il Postino”), ente che ha ricevuto in Cile il Premio Troisi a marzo scorso.

Il cinema incontra la musica: tra gli ospiti del Marefestival anche i Jalisse e la cantautrice Alessandra Nicita. Parteciperanno attrici come Anna Galiena, Stella Egitto e Martina Catalfamo, i registi Fausto Brizzi, Giovanni Virgilio, Nicola Palmeri, Piergiorgio Seidita, il comico Roberto Lipari e il ballerino del New York City Ballet Davide Riccardo.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato