fbpx

Come prendersi cura dei capelli dopo l’estate?

È necessario spuntare i capelli rovinati dal sole e dal sale? Vediamo insieme come prendercene cura

I capelli post estate sono spesso molto secchi e rovinati: tra il sole, il sale, i lavaggi più frequenti e gli sbalzi di temperatura sembra quasi impossibile riuscire ad arrivare a settembre con una chioma in ordine.

In realtà prendendosene cura prima che inizi la stagione più calda (per esempio con una spuntata o un bel taglio) e durante le vacanze (con oli protettivi e impacchi settimanali) è possibile salvaguardare i capelli durante tutta la stagione. Ma se così non è stato, come rimediare?

Curare i capelli dopo l’estate: bisogna davvero tagliarli?

Diciamolo: se le doppie punte spadroneggiano e il taglio non ha più una forma accettabile, è il caso di fare visita al parrucchiere. Qualche centimetro di capelli in meno non farà male a nessuno, anzi: rinfrescherà la chioma rendendola più leggera e sana.

Se però non ve la sentite proprio (o, ancora meglio, non ne avete bisogno) rimboccatevi le maniche e pensate a rimettere in sesto i vostri capelli post estate.

Trattamenti per i capelli post estate

L’ideale, per donare di nuovo morbidezza a capelli secchi, è usare una linea pensata per capelli fragili, come quella messa a punto da L’Occitane. Lo shampoo riparatore Aromachologie, per esempio, contiene un complesso anti-rottura formulato partendo da una base di 5 oli essenziali (ylang-ylang, arancia dolce, lavanda, geranio e angelica) e amminoacidi vegetali che aiutano a rinforzare la fibra capillare.

capelli post estate

Subito dopo, applicate una maschera da tenere in posa qualche minuto (nel frattempo potete fare uno scrub alla pelle per ridarle luminosità!). Un’idea? La Crema Doppia Azione di Alfaparf: la sua particolarità è che si può usare sia come trattamento leggero senza
risciacquo, dopo aver usato il balsamo, sia come trattamento profondo dopo lo Shampoo, lasciandola in posa per 5 minuti e poi risciacquando. Geniale, no?

capelli dopo l'estate

Infine, un olio riparatore da applicare sui capelli umidi e da tenere in posa per almeno trenta minuti: un trattamento da fare una volta ogni dieci giorni circa per mantenere i capelli nutriti e morbidi. Andate sul sicuro con un olio di Jojoba puro, come quello di Melvita: privo di siliconi e altre sostanze che non aggiungono niente ai vostri capelli.

capelli dopo l'estate

Credits immagine di copertina: Photo by Maxx Miller on Unsplash

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato