fbpx

Travel+Leisure: tra i 100 hotel migliori del mondo c’è il Timeo di Taormina

Quella del Timeo è una storia antica, che comincia nel lontano 1873

Tra i 100 hotel migliori del mondo ce n’è anche uno che si trova in Sicilia. A dirlo è la prestigiosa rivista americana Travel+Leisure, che ha stilato la sua tradizionale classifica, sulla base dei giudizi dei lettori. Stando ai risultati, pare proprio che i viaggiatori interpellati amino i grandi classici, cioè alberghi che ormai da molto tempo sono in grado di accogliere e regalare emozioni in ogni angolo del mondo. Per quanto riguarda l’Italia, a vincere è il Sud: gli unici hotel segnalati nel lungo elenco sono il Belmond Grand Hotel Timeo di Taormina, il J.K. Place a Capri e il San Pietro di Positano, Borgo Egnazia in Puglia.

Quella del Timeo è una storia antica, che comincia nel lontano 1873. Allora, in fondo alla strada che conduce al celebre Teatro Antico di Taormina, si trovava soltanto una casa rosa di cinque stanze. L’immobile era stato acquistato dalla famiglia siciliana di Francesco La Foresta e negli anni è stato ampliato sempre più (nel 1883 le stanze erano diventate 12), ospitando personaggi di prestigio del mondo della politica, dello spettacolo e della letteratura.

Ancora oggi, il Timeo gode di una bellissima posizione che offre un panorama mozzafiato della costa della Perla dello Ionio. Tanti i passaggi di proprietà, fino a quando la Belmond, azienda inglese, lo ha rilevato nel 20120 insieme al Villa Sant’Andrea.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato