Start Cup Catania 2018, torna la competizione per idee imprenditoriali innovative

startup start cup

C'è tempo fino al 5 settembre per sottoporre la propria idea imprenditoriale originale e innovativa

Mettersi in gioco in team (da due persone in su), progettando un‘idea imprenditoriale innovativa e originale: l’occasione viene da Start Cup Catania, la business plan competition dell’Università di Catania che torna, anche quest’anno,

L’estate è il momento migliore per mettere in moto un po’ di inventiva, coinvolgere altre menti e stilare un progetto che sbaragli la concorrenza piazzandosi tra i tre vincitori: per partecipare, infatti, c’è tempo fino al prossimo 5 settembre.

Tutto quello che dovete sapere sulla Start Cup Catania si trova online: il bando è stato pubblicato sul portale www.unict.it.

Ma quali sono le regole? Semplice: all’edizione 2018, promossa dalla nuova Area della Terza Missione dell’Ateneo, potranno prendere parte team formati da un numero minino di due persone fisiche, associate in modo informale oppure costituite in società, che presentino un’idea imprenditoriale innovativa, caratterizzata da un alto contenuto di conoscenza maturata nell’ambito di un’università o di un ente pubblico di ricerca nazionale o internazionale, indipendentemente dal suo stadio di sviluppo e purché frutto del lavoro originale del team.

Inventiva, una buona dose di esperienza e dati concreti sono le parole chiave per partecipare alla competizione lanciata dall’Università di Catania.

I premi della Start Cup Catania 2018

Ai tre team proclamati vincitori della Start Cup Catania 2018 saranno assegnati premi in denaro: ben 4 mila euro al primo classificato, 2.500 euro al secondo e 1.500 euro al terzo.

Ma non è tutto: i primi due in graduatoria, inoltre, parteciperanno alla Start Cup Sicilia 2018 e avranno la possibilità di contendersi l’accesso al Pni 2018, il cui regolamento sarà reso noto dagli organizzatori sul sito internet www.pnicube.it.

Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare l’Area della Terza Missione dell’Università di Catania – Ripartizione Trasferimento Tecnologico che fornirà supporto per la compilazione della domanda, con particolare attenzione alla definizione della business idea, previo appuntamento da concordare via mail all’indirizzo email tm.trasferimentotecnologico@unict.it.

Buona fortuna!

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato