fbpx

Come i Backstreet Boys: la parodia palermitana di “I want it that way”

Una celebre canzone dei Backstreet Boys, una delle boyband più amate di quella decade, ha ispirato i dipendenti dell'aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo

Sarà anche il 2018, ma guardandosi intorno non si può non pensare agli anni Novanta. La decade d’oro si è prepotentemente imposta nella moda, ma non solo: lo stile di quel periodo ha invaso in tutti i sensi la nostra quotidianità con colori, forme, nostalgia e tanta musica. Proprio una celebre canzone dei Backstreet Boys, una delle boyband più amate di quella decade, ha ispirato i dipendenti dell’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo, che hanno realizzato un videoclip parodia di quello del celebre brano “I want it that way“.

I lavoratori si sono ribattezzati “Prestis Boi” e hanno dedicato il filmato a un collega da poco scomparso. Nelle immagini, i protagonisti ballano e mimano un concerto, scherzando sulle note della canzone. Il video originale, infatti, è stato proprio girato in un aeroporto, quindi si presta benissimo, rendendo la parodia molto divertente. L’idea è di Francesco Marotta, operaio dell’aeroporto e videomaker: è stata “un’occasione per sentirsi più uniti e allegri sul proprio posto di lavoro e, come si può leggere alla fine, il video è dedicato a un caro collega scomparso da poco tempo”, spiega Marotta.

A proposito di “I want it that way”

I Want It That Way è un brano musicale dei Backstreet Boys, fra quelli di maggiore successo del gruppo e primo singolo estratto dal loro terzo album, Millennium del 1999.

Il brano, scritto da Max Martin e Andreas Carlsson, è considerato uno dei migliori della band e dei più significativi della loro carriera, e fu una delle hit più ascoltate del 1999. Il brano fu trasmesso nelle radio americane ogni giorno, e con il video, diretto da Wayne Isham, successe altrettanto. Nel 2001 fu inserito come prima traccia del Greatest hits dei Backstreet Boys, Chapter One.

Il video mostra i BSB all’Aeroporto Internazionale di Los Angeles, pronti a partire per il loro prossimo tour. Durante il video, i ragazzi sono vestiti di nero nelle strofe e di bianco durante il ritornello dove eseguono delle coreografie. Il video termina con i ragazzi che prima di decollare salutano un gruppo di fan urlanti e piangenti con cartelli e fiori.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato