fbpx

Cinema, la Sicilia come un set a cielo aperto: torna il festival Kino

kino 2018

Una manifestazione sui generis, un concentrato di ingegno e tecnica, che in una settimana coinvolgerà i partecipanti in modo assolutamente originale

Un festival di cinema diverso dagli altri, in cui film – oltre a essere proiettati – vengono realizzati sul momento: si tratta di Kino, una manifestazione che porta a Palermo sessanta filmakers, videomakers e appassionati di cinema, provenienti da tutto il mondo, per realizzare i propri cortometraggi.

La città, Capitale della Cultura, diventerà un vero e proprio set a cielo aperto in grado di accogliere l’immaginazione e la creatività dei partecipanti.

Alcuni mesi fa è partita la call per coinvolgere filmakers e videomakers, e in breve tempo la comunità degli amanti ed estimatori del cinema, sia professionisti che semplici amatori, ha risposto, come sempre, con grande entusiasmo.

Kino, infatti, è una manifestazione sui generis, un concentrato di ingegno e tecnica, che in una settimana coinvolgerà i partecipanti in modo assolutamente originale.

Kino, i cortometraggi prodotti sul momento sullo sfondo di Palermo

I sessanta videomaker faranno base a Palermo per sette giorni e parteciperanno a tre sessioni in cui, riuniti in mini troupe, produrranno dei cortometraggi. Un modo per sperimentare con la tecnologia ma anche con la propria creatività, per conoscere altra gente appassionata di cinema, o più semplicemente per mettersi in gioco.

In pochissimo tempo dovranno mettere insieme tutti i pezzi che portano alla realizzazione di un cortometraggio: dalla scrittura della sceneggiatura, alla scelta delle location per girare le riprese – principalmente nel territorio di Palermo -, ai casting (gli attori saranno scelti sempre tra i partecipanti di Kino), ai costumi, per poi girare e montare e infine proiettare davanti ad un pubblico il proprio lavoro.

Kino Palermo, festival innovativo e decisamente creativo, radunerà i partecipanti e comincerà a mettersi in moto a partire da lunedì 24 settembre e durerà un’intera settimana, fino a domenica 30.

Quartier generale della manifestazione per tutti i partecipanti sarà il nuovo laboratorio Qmedia che si trova in via degli Schioppettieri 8.

Credits: Photo by Adi Goldstein on Unsplash

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato