fbpx

A Palermo le nozze di Roy Paci, cerimonia romantica al Nautoscopio

roy paci nozze scambio degli anelli

Una cerimonia romantica celebrata dal Sindaco di Palermo Leoluca Orlando: ecco come sono state le nozze di Roy Paci e della sua Giovanna

La notizia delle nozze di Roy Paci era arrivata a febbraio 2018, subito dopo il successo di Adesso, brano presentato sul palco di Sanremo insieme a Diodato. Una splendida notizia anche per i fan del musicista di Augusta, legatissimo alla sua Giovanna, palermitana e dottoressa in psicologia, conosciuta durante un concerto e amata subito grazie a un classico e romanticissimo colpo di fulmine.

Quelle nozze tanto attese sono state celebrate ieri, il 6 settembre, nella splendida cornice del Nautoscopio, a pochi passi dal mare.

Le nozze di Roy Paci e Giovanna, un sogno a pochi passi dal mare

Tanti gli amici, i musicisti e i vip intervenuti per festeggiarli: i due hanno scelto Palermo per scambiarsi il fatidico sì, e lo hanno fatto al Nautoscopio, un locale che vanta una posizione privilegiata sul mare a pochi passi dal Foro Italico.

A celebrare le nozze di Roy Paci e Giovanna non un pubblico ufficiale qualsiasi, ma proprio il sindaco Leoluca Orlando, nel corso di una festa di musica e colori circondati dagli amici di sempre.

Un arco di fiori dai colori accesi e foglie di monstera ha fatto da cornice al momento della cerimonia, fiori splendidi anche nel bouquet della sposa, avvolta da un meraviglioso abito in pizzo con piccole maniche volant.

nozze di roy paci

Credits foto: instagram.com/cicciosultano1

Il regalo speciale di Ciccio Sultano, “cupido” della loro storia d’amore

Tra gli ospiti l’amico della coppia Ciccio Sultano: lo chef stellato è stato un po’ il vero testimone della loro storia d’amore. Sui social, infatti, lo stesso chef ha raccontato che la fatidica proposta di Roy a Giovanna è arrivata nel corso di una cena romantica proprio nel suo ristorante. A suggerire al trombettista di inginocchiarsi davanti a Giovanna sarebbe stato proprio il famoso chef.

Per l’occasione l’amico ha regalato agli sposi una nuova versione della famosa pasta Taratatà preparata con le alici pescate dalla famiglia Testa, pescatori di Ognina dal 1800.

 

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato