fbpx

Ben 17 vini siciliani al top nella Guida Essenziale di Daniele Cernilli

Il volume è a cura del giornalista enogastronomico Daniele Cernilli. I 17 vini al top hanno raggiunto i punteggi più alti

Sono ben 17 i vini siciliani che hanno conquistato il gradino più alto della Guida Essenziale ai Vini Italiani. Il volume è a cura del giornalista enogastronomico Daniele Cernilli. I 17 al top sono quelli che hanno raggiunto i punteggi più alti.

L’unica etichetta siciliana ad avere ottenuto 98 punti su 100 è il Vecchio Samperi Quarantennale di Marco De Bartoli. Novantasette punti su cento vanno, invece alle seguenti etichette:

  • Contea di Sclafani Rosso del Conte 2014 di Tasca d’Almerita
  • Contrada Barbabecchi Quota 1000 2014 di Graci
  • Contrada R Rampante 2016 di Passopisciaro
  • Etna Rosso Alta Mora Guardiola 2015 di Cusumano
  • Etna Rosso Vigna Barbagalli 2015 di Pietradolce
  • Marsala Superiore Oro 10 anni Riserva di Marco De Bartoli
  • Menfi Chardonnay Didacus 2015 di Planeta
  • Sicilia Alberelli di Giodo 2016 di Podere Giodo
  • Contea di Sclafani Valledolmo Catarratto Shiarà 2017 di Castellucci Miano
  • Etna Rosso Zottorinoto Riserva 2014 di Cottanera
  • Marsala Superiore Semisecco Aegusa Riserva 1994 di Florio.

Seguono i vini con punteggio di 95 su 100:

  • Contessa Entellina Milleeunanotte 2014 di Donnafugata
  • Etna Rosso Feudo di Mezzo 2016 di Girolamo Russo
  • Rosso del Soprano 2016 di Palari
  • Sicilia Bianco Adénzia 2017 di Baglio del Cristo di Campobello
  • Sicilia Saia 2016 di Feudo Maccari.

I migliori vini siciliani secondo L’Espresso

Di recente, anche l’Espresso ha emesso il suo verdetto, nella Guida i Ristoranti e i Vini d’Italia. Tra i trenta migliori vini dolci di tutta Italia, c’è il Passito di Pantelleria Bukkuram Sole d’agosto 2015 di Marco De Bartoli che ottiene le cinque bottiglie (massimo riconoscimento). Quattro bottiglie per Malvasia delle Lipari Na’jm 2014 di Cantine Colosi, Marsala Superiore Riserva Oro Héritage Vintage 2012 di Cantine Intorcia e Moscato di Noto Pioggia di Stelle 2012 di Cantine Marilina.

Tra i migliori 100 vini bianchi troviamo l’Etna Bianco Arcuria 2016 di Cantine Graci che ottiene il massimo riconoscimento.

Seguono nell’elenco l’Etna bianco A’ Puddara 2016 di Tenuta di Fessina, Etna Bianco di Mariagrazia 2016 di Tenuta Benedetta, Etna Bianco Sciare Vive 2017 di Vigneti Vecchio, Etna Bianco Superiore Pietramarina 2015 di Benanti, Menfi Lalùci 2017 di Baglio del Cristo di Campobello, Menfi Sur Sur 2017 di Donnafugata, Menfi Terebinto 2017 di Planeta.

Tra i trenta Migliori rosati d’Italia, invece, ci sono l’Etna Rosato di Martinella di cantine Vivera. Massimo riconoscimento per l’Etna Rosso Vigna Barbagalli 2015 di Pietradolce. Ancora, si sono aggiudicati le quattro bottiglie Etna Rosso San Lorenzo 2016 di Girolamo Russo, il Cerasuolo di Vittoria Docg delle Fontane 2012 di Cos e Siccagno 2015 di Arianna Occhipinti.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato