0

Rimangono ancora poche settimane per vedere le 50 installazioni, i video e i progetti artistici di Manifesta 12. La biennale d’arte contemporanea sarà ospitata da palazzi, giardini, chiese e oratori di Palermo fino al 4 novembre. Per il mese di ottobre sono davvero tante le performance al Teatro Garibaldi e in giro per la città: ve ne segnaliamo alcune da non perdere.

Manifesta 12, cosa vedere a ottobre

Sabato 20 ottobre a partire dalle ore 9:00, Wu Ming 2 presenta la performance parte del progetto Viva Menilicchi! (2018), commissionato da Manifesta 12 per Il Giardino Planetario. Lo scrittore e attivista Wu Ming 2 condurrà una passeggiata attraverso la città, durante la quale diverse voci si riuniranno per raccontare storie dimenticate di schiavitù e colonialismo. Infatti, molti luoghi della città di Palermo sono legati al periodo del colonialismo italiano (1869 – 1945) e alla sua eredità.

La performance si svilupperà come una passeggiata per tutti questi luoghi legati al passato colonialista italiano, e si articolerà in azioni e pensieri di resistenza verso questi luoghi e il loro significato. Maggiori informazioni saranno presto disponibili su www.manifesta12.org/wuming2.

Giovedì 25 ottobre alle ore 20:30 al Teatro Garibaldi di Palermo, il duo MASBEDO presenterà Kite, il terzo e ultimo intervento parte del progetto Videomobile (2018), commissionato da Manifesta 12 per Il Giardino Planetario e prodotto da In Between Art Films. Il primo intervento, Protocol 90/6, è stato realizzato nell’iconico Archivio di Stato di Palermo-Cortile della Gancia dal 15 giugno al 1 luglio. La seconda performance, intitolata Terra di Nessuno, ha avuto luogo il 20 luglio 2018 nella storica Arena La Sirenetta di Mondello, riaperta grazie a Manifesta dopo dodici anni di abbandono. Maggiori informazioni saranno presto disponibili su www.manifesta12.org/masbedo

Il 12 e 13 ottobre, il Teatro Garibaldi di Palermo ospiterà le conferenze, i talk e le proiezioni parte del programma ufficiale di Sky Arte Festival. Consulta il calendario completo degli eventi e registrati su www.festivalskyarte.com

In occasione della 14esima Giornata del Contemporaneo organizzata da AMACI, Sabato 13 ottobre dalle 21:30 fino all’1:00, Manifesta 12 Palermo e Sky Arte presentano: A Contemporary Art Night at Teatro Garibaldi: Party e DJ-set di Luca Rinaudo a.k.a Naiupoche. Maggiori informazioni saranno presto disponibili su manifesta12.org.

Manifesta 12 Film Programme

Continua, inoltre, il Manifesta 12 Film Programme. Il calendario offre una lettura in chiave cinematografica dei temi cardine della biennale attraverso una selezione di film, documentari e non, che informano e arricchiscono la narrativa generale del progetto curatoriale, Il Giardino Planetario. Coltivare la Coesistenza. Il Film Programme approfondisce i temi chiave della biennale, e si divide in quattro sezioni: On Gardens, on Networks, on Circulations e On Palermo.

Attualmente, Manifesta 12 offre due o più proiezioni gratuite a settimana al Teatro Garibaldi di Palermo. Il calendario delle proiezioni comprende una serie di appuntamenti scanditi da un momento introduttivo e un dibattito conclusivo tra il pubblico e il regista. Inoltre, a ottobre, assieme agli appuntamenti del Film Programme, Manifesta 12 organizzerà altri due eventi in collaborazione con altre istituzioni di Palermo.

Martedì 16 ottobre alle ore 20.30, in collaborazione con Fondo Panaria e l’Institut Français Palermo, proietteremo La Carrozza d’Oro di Jean Renoir (1952, 78 min. Italiano, senza sottotitoli). Introdurranno l’assessore alla Cultura del Comune di Palermo Andrea Cusumano e Vittoria Alliata di Villafranca e Valguarnera.

Domenica 21 ottobre alle ore 20.30pm, in collaborazione con il Festival delle Letterature Migranti, proietteremo L’Ordine delle Cose di Andrea Segre (2017, 115 min. Arabo-Inglese-Italiano con sottotitoli in italiano). Introdurranno la proiezione il regista Andrea Segre e la ricercatrice Alessandra Sciurba.

Gli eventi collaterali

Manifesta 12 non finisce qui. Sebbene non facciano parte de Il Giardino Planetario, gli Eventi Collaterali e i progetti del programma 5x5x5 si svolgono parallelamente alla biennale. Non solo a Palermo, ma in tutta la Sicilia, moltissimi luoghi straordinari sono stati riaperti per ospitare gli eventi collaterali Manifesta 12: da stupendi palazzi barocchi a capolavori architettonici normanni, ma anche tipici laboratori artigianali, chiese e oratori che possono ora essere riscoperti anche da un pubblico internazionale.

Nel mese di ottobre, Magazzino Brancaccio continua le attività parte del progetto Confiscated Properties, e Moltivolti propone ancora qualche altre Cooking Class e tour per il progetto Moltivolti Altrove, mentre all’Ecomuseo Mare Memoria Viva, l’artista Elena Bellantoni ha appena inaugurato la sua mostra dal titolo Ho Annegato Il Mare.

Durante il mese di ottobre ci saranno inoltre ulteriori inaugurazioni, come quella della mostra Il Giardino Siciliano Come Metafora organizzata dal Goethe Institut e dall’Institut Francais al Chiostro di San Domenico; la mostra #Commons. Cartografia del Desiderio, del Collectif Corps Citoyen all’Ecomuseo Mare Memoria Viva, e Beyond Borders dell’associazione I-Design ai Cantieri Culturali alla Zisa.

Leave a Reply