La stilista Shary Taddei presenta la nuova collezione mare con un Party in atelier

Apre a Palermo Ymanja Atelier. La nuova collezione di abiti da mare di alta sartoria firmati dalla stilista fiorentina Shary Taddei sarà presentata martedì 28 maggio, alle ore 18, nell’atelier di via Alloro 31. Seguirà un party, in cui i partecipanti potranno sorseggiare un calice di vino, ascoltando le selezioni musicali di Corrado Fortuna.

Shary Taddei, toscana di nascita ma di origini capoverdiane, ha vissuto tra Firenze, Milano e Ischia, con il sogno della moda sempre in testa.  Il progetto della sua prima collezione arriva sotto il sole ischitano quasi dieci anni fa, da allora disegna, cura e concepisce ogni singolo pezzo della sua personalissima collezione di abiti pensati per il mare e per chi ama la vita rilassata.

Ymanja più che un marchio è una filosofia di vita, Ymanja è l’essenza delle lunghe giornate al sole dove basta la semplicità per essere chic. È una dea del culto afro-brasiliano, corrispettiva della più occidentale Dea Venere o più in generale della Grande Madre. Rappresenta la fertilità e il mare, in generale simboleggia la vita.  Viene spesso raffigurata come una sirena e ha, nel mito, un compito fondamentale: generare e poi insegnare l’amore a tutti i suoi figli.

Anche Ymanja Atelier è strettamente legato al mare perché è su uno scoglio in mezzo al mare che è stato pensato, sviluppato ed amato come un figlio. Un figlio che presto arriverà anche per Shary, che ha deciso di aprire il suo atelier a Palermo, complice l’amore per la città che nutre il marito Corrado Fortuna, palermitano doc e attore che insieme a lei ha recentemente deciso di ritornare a vivere tra i luoghi del cuore.

Questa l’idea che sta alla base del concetto di Ymanja. “Forse perché soltanto sul mio scoglio, che è Ischia, sono riuscita a immaginare come fare moda – racconta la stilista- ho legato insieme mare, amore, macchina da cucire e la mia origine africana come quella della Dea che mi accompagna. Soltanto a mare e nel mare poteva iniziare questa storia, che è una storia di antiche sartorie, di pezzi unici cuciti a mano, una storia di eleganza casuale e di semplicità.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato