“L’Acchianata è Donna”: il gran finale di Palermo delle Donne tra tradizione e natura

Si chiude in bellezza la manifestazione “Palermo delle Donne“. Domenica 9 giugno, alle ore 9, appuntamento alle falde di Monte Pellegrino per “L’Acchianata è Donna”. Nel giorno della commemorazione della fine della peste a Palermo, datata 1625, in occasione della prima processione con le ossa della Santa, avrà luogo un cammino tra devozione, tradizione e natura, per rivolgere un vero e proprio abbraccio corale alla Patrona della nostra città, Santa Rosalia.

Ad attendere i partecipanti, i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Mattarella-Bonagia che, nell’ambito del Progetto “Panormus: la scuola adotta la città”, hanno “adottato” il Santuario di Santa Rosalia a Monte Pellegrino.

Quest’anno, all’insegna del tema: “Palermo, comunità delle donne e del vivere insieme”, si intende raccogliere e riconoscere la voce delle tantissime donne che hanno contribuito a migliorare la nostra città colma di valori e colori.

L’evento è promosso e organizzato da Confcommercio Palermo con il patrocinio del Comune di Palermo e la partecipazione dell’Assessorato comunale alla Scuola, dell’ IC Mattarella-Bonagia, della A.S.C. Attività Sportive Confederate, USR Sicilia Ambito Palermo Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia, e si propone un grande coinvolgimento di pubblico per una giornata speciale tra pellegrinaggio ed escursionismo per promuovere un cammino sacro tutti insieme verso la Santuzza.

Per scaricare e compilare il modulo di adesione, potete cliccare qui.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato