Slow Food ha scelto le migliori osterie delle Sicilia

Anche quest’anno Slow Food ha scelto le migliori osterie d’Italia. L’offerta di locali che strizzano l’occhio alla tradizione, in Sicilia, è davvero vasta e non è sempre facile orientarsi in un panorama così vasto.

Per questo motivo è molto utile affidarsi al parere degli esperti di Slow Food e alla loro Guida alle Osterie d’Italia. Giunta alla trentesima edizione, è una delle pubblicazioni di settore più vendute. Ai locali migliori viene attribuita un’ambitissima Chiocciola.

L’osteria, oggi, è una tipologia di ristorante molto amata, perché punta su piatti che raccontano il territorio e la tradizione: è un po’ come sedersi a tavola per il pranzo della domenica o a casa delle nostre nonne, a volte con un menù un po’ aggiornato, che tuttavia non dimentica mai da dove arriva.

Ecco quali sono le migliori osterie siciliane secondo Slow Food.

  • Migliori Osterie Siciliane
  • Aci Castello, Gente di Mare
  • Agrigento, Terracotta
  • Buccheri, U Locale
  • Castelbuono, Nangalarruni
  • Licata, Oasi Osteria del Mare
  • Milo, 4 Archi
  • Modica, La Rusticana
  • Palazzolo Acreide, Andrea
  • Palazzolo Acreide, Lo Scrigno dei Sapori
  • Palazzolo Acreide, Trattoria del Gallo
  • Palermo, Corona
  • San Piero Patti, Da Luciana
  • San Vito Lo Capo, Al Ritrovo
  • Sinagra, Fratelli Borrello
  • Trapani, Cantina Siciliana
  • Trapani, Caupona Taverna di Sicilia
Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato