Addio Peter Lindbergh, leggendario fotografo di moda

Si è spento a 74 anni Peter Lindbergh, il fotografo che ha reso immortali le top model degli anni Novanta. La notizia è stata pubblicata sul suo account Instagram: “”È con grande tristezza che annunciamo la scomparsa di Peter Lindbergh il 3 settembre 2019, all’età di 74 anni. Lascia la moglie Petra, la sua prima moglie Astrid, i suoi quattro figli Benjamin, Jérémy, Simon, Giuseppe e sette nipoti. Lascia un grande vuoto”.

Il mondo della fotografia e quello della moda perdono così un grande professionista. Con il suo lavoro, Peter Lindbergh ha ridefinito l’immagine della donna di oggi. Iconico è il suo servizio realizzato nel 1988 per Vogue America. Bianco e nero, la spiaggia di Malibu e, al posto delle modelle più in voga, un gruppo di astri nascenti. I nomi, oggi, sono ben noti: Linda Evangelista, Christy Turlington e Tatjana Patitz.

La direttrice della rivista di allora, Grace Mirabella, boccia le foto. Poco dopo viene licenziata e Anna Wintour, che arriva dopo di lei, le pubblica subito. Così il bianco e nero del fotografo diventa inconfondibile. Peter Lindbergh ha firmato tre calendari Pirelli: nel 1996, nel 2002 e nel 2017. Il mondo della moda non lo dimenticherà.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato