In volo su Palermo: con Le Vie dei Tesori la città si guarda dall’alto

Con Le Vie dei Tesori si potrà nuovamente ammirare Palermo dall’alto, a bordo di Piper quadriposto in partenza dall’Aero Club Palermo di Boccadifalco, intitolato al comandante Beppe Albanese, che legò il suo nome al mitico Giro aereo internazionale di Sicilia.

Un’esperienza di venti minuti tra decollo, volo e atterraggio, con un massimo di tre passeggeri per ogni velivolo, condotto da piloti di grande esperienza, sulla scia virtuale del primo volo sulla città, compiuto dal pioniere Clemente Ravetto.

I passeggeri  potranno vivere una grande emozione, proprio come fece Ravetto, pilota piemontese di origine formatosi in Francia e poi stabilitosi a Palermo: il primo maggio 1910 accendeva il motore del suo velivolo Voisin, prendeva velocità e si alzava verso il cielo, realizzando il primo volo del Sud Italia.

L’itinerario si estenderà fino a Mondello – Valdesi. Al termine dell’esperienza sarà consegnato ai passeggeri il “battesimo del volo”, un piccolo souvenir dell’esperienza vissuta.

Per i costi e le prenotazioni, cliccate qui.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato