Il Gambero Rosso inserisce due panifici siciliani tra i migliori d’Italia

I panifici siciliani scelti dal Gambero Rosso

Due panifici siciliani nell’Olimpo dei panificatori italiani. Il verdetto arriva dagli esperti del Gambero Rosso, che anche quest’anno hanno girato tutto il Paese alla ricerca delle eccellenze. Il risultato è la guida Pane e Panettieri d’Italia.

Quando si parla di buon pane, la Sicilia non teme confronti. Difficile non lasciarsi conquistare dall’offerta dei nostri panifici che, in tutte le province dell’Isola, propongono davvero tantissimi prodotti.

A conquistare i Tre Pani, cioè il massimo riconoscimento, nella celebre guida, un’attività che si trova a Palermo e una che si trova a Ragusa.

I panifici siciliani scelti dal Gambero Rosso

Panificio Guccione: è a Palermo, in via G. Pipitone Federico. Tra le sue specialità ci sono il Pane Nero di Castelvetrano e la pizza in pala Tabisca. Produce solo pane di grano duro, a lievitazione naturale. Molto richiesti sono il pane di Perciasacchi o Russello al 100% e quello di carruba. Non mancano grissini, sfincioni, pizze rustiche, brioche, biscotti secchi e pasta fresca.

I Banchi: è a Ragusa, in via Orfanotrofio. È stato creato da Ciccio Sultano, insieme a Peppe Cannistrà. È un panificio e un forno da pizza, ma è anche salumeria, bottega gastronomica, libreria, sala da tè, ristorante-bistrot, cocktail bar e caffetteria.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato