Stromboli, all’asta la casa in cui si amarono Ingrid Bergman e Roberto Rossellini

Va all’asta la casa di Stromboli in cui si amarono Ingrid Bergman e Roberto Rossellini nel corso della lavorazione del celebre film girato nell’isola. “Stromboli (Terra di Dio)” ha reso famosa l’isola delle Eolie in tutto il mondo e più volte gli abitanti hanno chiesto di realizzare un museo dedicato al film, anche per rappresentare la storia stessa di Stromboli.

Il tribunale di Messina ha fissato l’udienza per il 20 novembre. La casa è di circa 220 metri quadri e si trova a due assi dalla piazza principale. È stata valutata 700mila euro.

La pellicola, datata 1950, è stata prodotta e diretta da Roberto Rossellini. Fu il primo film del regista girato con Ingrid Bergman, sua compagna per diversi anni.

Rossellini girò il film dopo aver ricevuto una lettera in cui Ingrid Bergman elogiava il suo lavoro e gli confidava di voler fare un film con lui:

«Caro Signor Rossellini,
ho visto i suoi film Roma città aperta e Paisà e li ho apprezzati moltissimo. Se ha bisogno di un’attrice svedese che parla inglese molto bene, che non ha dimenticato il suo tedesco, non si fa quasi capire in francese, e in italiano sa dire solo ‘ti amo’, sono pronta a venire in Italia per lavorare con lei.»
(Ingrid Bergman)

Entrambi erano sposati, ma durante le riprese nacque una relazione fra loro. I due si sposarono dopo aver ottenuto i rispettivi divorzi ed ebbero tre figli, Roberto Jr e le gemelle Isabella ed Isotta Ingrid.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato