fbpx

Segesta European Visual Artist Competition.

L’Associazione culturale Kleis, in partenariato con l’Associazione Amici della musica di Cefalù Salvatore Cicero, con il patrocinio della Regione Sicilia Assessorato al Turismo, promuove il SEGESTA VISUAL ARTS COMPETITION, al Parco Archeologico di Segesta.

Il progetto ha come obiettivo quello di valorizzare il patrimonio storico-artistico della Parco Archeologico di Segesta nella sua immensa bellezza. L’evento proposto veste di nuova luce il Tempio di Segesta, con la modernità di uno spettacolo multimediale con un intervento non invasivo attraverso l’ausilio dei moderni mezzi della video arte. Grazie alle ultime moderne tecnologie del video projection mapping abbiamo ricreato antiche atmosfere e momenti magici da mille e una notte in uno dei più prestigiosi luoghi della nostra meravigliosa Sicilia, culla della civiltà ellenica, ha visto sorgere meravigliose architetture, in un contesto di convivenza fra diverse culture, unico al mondo.

Il progetto, inoltre, prevede la produzione esclusiva di un DVD contenenete video emozionali, dedicati al percorso e al sito archeologico, attraverso la parola, la narrazione, il canto e la musica, da sempre armi di seduzione naturali per segnare storie e ricordi nella memoria, per catturare l’attenzione dello spettatore e fargli vivere, attraverso la tecnica affabulatoria dello story-telling,  le innumerevoli potenzialità del nostro territorio. All’interno del DVD i  racconti di Salvo Piparo, il canto e i melismi del coreuta di Egle Mazzamuto, e la musica che spazierrà tra improvvisazione e tradizione, tra strumenti e voci antiche.

L’inaugurazione del progetto ha avuto luogo il 20 dicembre presso la Collina del Tempio di Segesta e le installazioni saranno fruibili fino al 29 Dicembre 2019, negli orari di apertura del parco, in due momenti diversi:

GIORNO (ore 9.30-16.30) con installazioni multimediali negli spazi adiacenti il Tempio, con monitor (video wall mis. 3X2 mt) che consentono la visibilità anche con la luce del giorno.

Questi grandi Totem Multimediali trasmettono informazioni storico-culturali dell’area archeologica, oltre a momenti musicali e teatrali, mettendo a disposizione della comunità e dell’istituzione questo strumento innovativo per un momento di confronto e una riflessione sulle tematiche relative al patrimonio artistico del Parco.

NOTTE (dalle ore 16.30)  Al tramonto, sul frontone del Tempio di Segesta viene proiettato un video mapping: la magica atmosfera della location dentro l’esperienza di uno spettacolo con scenografie virtuali realizzate con il video mapping dell’artista Dario Andriolo, sfruttando tutte le potenzialità come attrattiva inserita nel contesto dell’esaltazione del patrimonio storico, obiettivo dell’offerta culturale alternativa da fornire al turista/ospite.

 

(progetto inserito nel Calendario degli eventi 2019, relativi all’Avviso art. 22, commi 1-3, l.r. 11 agosto 2017 n. 16)
Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato