fbpx

“Faces of Frida”: su Google c’è la più grande mostra virtuale dedicata a Frida Kahlo

Google Arts and Culture apre a tutti le porte del più grande museo virtuale al mondo dedicato a Frida Kahlo. Faces of Frida è una vera immersione nel mondo dell’artista: dalle opere alle lettere, dalle fotografie alla visita virtuale alla Casa di Azul.

Google Arts e Culture è un eccellente strumento da conoscere e utilizzare. Nel 2018 ha dedicato alla celebre pittrice una grande mostra virtuale, che potete visitare cliccando qui. Si tratta di un’eccellente occasione per staccare un po’ la spina e farsi trasportare dalle opere d’arte di Frida Kahlo, un meraviglioso omaggio al colore. Vi ritroverete sotto il sole del Messico, tra fiori, frutta tropicale e canti popolari.

Di questi tempi non c’è niente di meglio che staccare la spina per qualche ora e immergersi nel sole del Messico, tra fiori variopinti, frutta tropicale e canti popolari. E sbirciare il giardino e l’interno di Casa Azul, che ha visto nascere e poi morire Frida Kahlo.

Grazie a Google Street View potrete anche visitare gli ambienti di Casa Azul, la casa in cui è nata Frida, diventata un museo visitato da migliaia di persone ogni giorno.

Costruita nel 1904 dal padre dell’artista, sorge nel quartiere Colonia del Carmen di Coyoacán, a Città del Messico, ed è uno scrigno prezioso di oggetti e atmosfere che permettono di ‘sentire’ Frida, forse più dei suoi dipinti.

Faces of Frida permette anche di leggere documenti originali e ammirare una incredibile varietà di opere in alta risoluzione. Dai più grandi capolavori alle opere inedite, la retrospettiva vanta la collaborazione con 33 musei di 7 paesi del mondo.

Non mancano citazioni, gioielli, fotografie, curiosità e link con altri temi correlati o altri artisti, in modo da costruirsi un proprio percorso personalizzato.

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato