fbpx

“Musiche di una nuova alba”: una nuova stagione di concerti allo Spasimo di Palermo

Si dovrebbe, almeno ogni giorno, ascoltare qualche canzone , leggere una bella poesia, vedere un bel quadro, e, se possibile, dire qualche parola ragionevole”. Con queste parole Johann Wolfgang von Goethe afferma l’importanza dell’arte musicale.

Con questo spirito che la Fondazione The Brass Group, insieme alla Fondazione Teatro Massimo di Palermo, la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, il Conservatorio Alessandro Scarlatti e l’Associazione Amici della Musica di Palermo, realizza il primo grande evento cittadino dopo il lockdown.

Il sipario della stagione concertistica “Spasimo 2020 – Musiche di una nuova alba” si aprirà con un concerto inaugurale dedicato al Maestro Ennio Morricone, un atto d’amore in musica verso il premio Oscar, autore delle colonne sonore più belle del cinema italiano e mondiale, proprio ad un mese dalla sua scomparsa.

Sul palco del Complesso Monumentale di Santa Maria dello Spasimo, venerdì 7 e sabato 8 agosto alle ore 21.30, Giuseppe Milici, uno dei più apprezzati armonicisti, accompagnato dall’Orchestra Jazz Siciliana diretta dal M° Antonino Pedone, autore anche delle orchestrazione e degli arrangiamenti, interpreteranno le musiche del grande Maestro, tra le quali “Per un pugno di dollari”, “Mission”, “C’era una volta in America”, “Nuovo cinema Paradiso”. Questi solo alcuni dei brani che risuoneranno nella splendida chiesa della Kalsa.

La stagione “Spasimo 2020 – Musiche di una nuova alba” avrà luogo dal 7 agosto al 26 settembre. Una full immersion di suoni e musiche, un evento che aggrega le Istituzioni culturali-musicali della città, in un luogo di rara bellezza e fascino storico, all’insegna dell’eleganza e della sicurezza seguendo le normative anti-COVID-19.

 

Ricco e variegato il programma della iniziativa, che si inaugura venerdì 7 agosto alle ore 21.30.

 

Info biglietti e prenotazioni:

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato