fbpx

Torna in Sicilia il Teatro del Fuoco con un’edizione tutta al femminile

Torna il Teatro del Fuoco, International Firedancing Festival, con un’edizione tutta al femminile, gratuita per il pubblica, tra le piazze del borgo di Petralia Sottana (Palermo). Appuntamento sabato 1 e domenica 2 agosto nella cittadina del Parco delle Madonie. In questo delicato momento di crisi a causa dell’emergenza Covid 19, il festival ha deciso di mantenere la sua tappa in Sicilia con un’edizione speciale.

“L’anno scorso lo spettacolo del Teatro del Fuoco è stato realizzato al Teatro di Verdura a Palermo, Gibellina e sull’Etna con la presenza di 2000 persone, quest’anno abbiamo accolto l’invito del Comune di Petralia Sottana per dare un segnale di rinascita da un borgo di montagna – afferma Amelia Bucalo Triglia produttrice dell’evento – per stupire con il fascino femminile ed il fuoco”.

Da tredici anni Teatro del Fuoco, International Firedancing Festival si realizza in Sicilia con artisti internazionali, quest’anno si effettua invece una produzione straordinaria che vede esibirsi donne performer italiane ed una israeliana per raccontare la forza femminile che genera e sostiene la vita.

“Nonostante in questo periodo non sia semplice organizzare eventi, abbiamo desiderato ugualmente che il Teatro del Fuoco fosse presente nel nostro cartellone estivo, anche se ridimensionato dal progetto originale a causa delle limitazioni imposte dal Covid – afferma il sindaco di Petralia Sottana Leonardo Iuri Neglia – Riteniamo importante partire di nuovo con gli eventi culturali, e lo facciamo con un elemento che atavicamente simboleggia purificazione e rigenerazione, il fuoco”.

Foto: R. Garbo

Nessun commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato