0

Letizia Battaglia rinuncia al suo classico “bianco e nero” in favore del giallo Lamborghini, per il progetto “With Italy, For Italy – 21 views for a new drive“. La fotografa palermitana è una “special guest” dell’iniziativa della casa automobilistica che celebra le bellezze dell’Italia. La Casa di Sant’Agata Bolognese ha convocato 20 tra i maggiori talenti della fotografia italiana, chiamati a interpretare l’ethos, l’unicità e l’eccellenza delle 20 Regioni italiane insieme a 20 Lamborghini. Ai 20 artisti selezionati è stata aggiunta la Letizia Battaglia, a cui è stata affidata una speciale interpretazione della sua città, Palermo. Nei suoi scatti, realizzati a piazza San Domenico e piazza Pretoria, emerge in modo evidente la sua cifra stilistica, anche se si nota anche una chiave di lettura tendenzialmente diversa. Insieme alle vetture, posano due giovanissime modelle.

Letizia Battaglia per Lamborghini

Lamborghini ha scelto di selezionare talenti appartenenti ai più diversi settori della fotografia contemporanea, con l’obiettivo di raccontare l’essenza e le diverse sfaccettature della Penisola nell’alternanza di stili e visioni autorali differenti. La Direzione artistica è stata affidata a Stefano Guindani, noto fotografo di moda e lifestyle, che ha curato insieme alla Casa del Toro la fase di scouting, selezione e briefing.

Il racconto in immagini delle 20 Regioni e 20 Lamborghini è stato completato da questo cameo di Letizia Battaglia, tra i volti più autorevoli della fotografia internazionale, nota per i suoi photo reportage su Palermo, paladina di battaglie civili e prima donna europea insignita a New York del Premio “Eugene Smith”, il celebre fotografo di «Life» (1985). Nella condivisione di valori e del senso di responsabilità che la Battaglia ha da sempre espresso nelle sue opere, Lamborghini l’ha scelta per raccontare la sua amata Palermo, ritratta tra realtà e bellezza alla ricerca di scatti immortali insieme a una Lamborghini Aventador SVJ.

Foto in evidenza: – Mayastar – Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)

Leave a Reply