Capaci ricorda. Al via la quinta edizione del festival teatrale Falcone e Borsellino - BE shopping
0

Nei giorni del trentennale, Capaci ricorda: e per il quinto anno consecutivo, consegna un ruolo importante di testimone al festival teatrale Falcone e Borsellino, organizzato dai Teatranti Instabili e diretto da Maria Ansaldi: la manifestazione si aprirà il 23 maggio alle 21,30 nell’atrio esterno dell’Istituto comprensivo Biagio Siciliano a Capaci, e durerà fino al 19 luglio tra spettacoli, arte e musica.

Sarà allestita la mostra “La donna” dell’Accademia di Belle Arti di Palermo che ha costruito un progetto che vede il festival come partner didattico. “La donna può fare la differenza nella lotta alla mafia, per questo le dedichiamo questa edizione – spiega la direttrice artistica Maria Ansaldi, che affiancherà la giornalista Giada Lo Porto nella conduzione della prima serata -. Alla donna viene da sempre riconosciuta la capacità educativa della prole, persino nella gerarchia mafiosa le è sempre affidato il compito di educare al “rispetto” e alla “lealtà alla famiglia”. Ogni donna che avrà il coraggio di andare contro questo sistema rappresenta una possibilità in più di rivoluzione”. La sera del 23 maggio sul palco saliranno (tra gli altri) il regista e sceneggiatore Paolo Licata, l’attrice Egle Mazzamuto, gli artisti della scuola di cinema Panormus Officina Artistica.
In scena le artiste della compagnia organizzatrice de I Teatranti Instabili, Maria Ansaldi, Maria Pia Greco e Francesca Ansaldi, che interpreteranno un testo scritto per loro da Cinzia Caminiti Nicotra; e i piccoli dei Teatranti Instabili Junior, su un testo della stessa Maria Ansaldi. Il cartellone si srotolerà per altri due mesi e vedranno in scena le romane Compagnia del delfino e S.P.Q.M., Armonia Teatro di Cefalù, Gli amici del teatro di Vittoria (RG), e i fiorentini di Futura Teatro, oltre ai comici della Yellow School di Luca De Paoli, Chris Clun, Simone Riccobono e Alessandro Amato. Sostengono il festival Manto Shipping e Consulting srl.

Leave a Reply